Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 ambiente e salute    NOTIZIE O Line

Business To Nature, ad Assisi

Evento conclusivo del progetto europeo B2N, sviluppato con la finalità di contribuire allo sviluppo economico e sostenibile delle regioni europee mostrando e promuovendo le migliori pratiche nello sviluppo dell'imprenditoria nelle aree naturali


Si svolgerà venerdì 26 ottobre l’evento conclusivo del progetto europeo B2N – Business To Nature finanziato dal programma comunitario INTERREG IV C e del quale la Provincia di Perugia è partner. Il progetto, che ha avuto inizio nel gennaio 2010 e si concluderà nel dicembre 2012, si è sviluppato con la finalità di contribuire allo sviluppo economico e sostenibile delle regioni europee mostrando e promuovendo le migliori pratiche nello sviluppo dell'imprenditoria nelle aree naturali. Le attività progettuali sono state portate avanti da 10 istituzioni pubbliche appartenenti a 8 diversi paesi europei (Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svezia, Regno Unito).
L’evento del 26 ottobre si articolerà in due parti distinte.
La prima consisterà in un convegno aperto a tutti che si svolgerà nel teatro del Convitto nazionale di Assisi, a partire dalle ore 9.00 durante il quale verranno presentati i documenti strategici sviluppati nel corso del progetto e contenenti buone pratiche e raccomandazioni relative alle politiche che aiuteranno chi attua i piani politici ed economici in Europa ad affrontare meglio la sfida di conciliare sviluppo economico e protezione ambientale. Nel corso del convegno verranno premiate le realtà imprenditoriali e non, pubbliche e private, che si sono contraddistinte nella gestione imprenditoriale eco-compatibile delle aree naturali e che sono state individuate dal partenariato del progetto B2N come best practices a livello europeo. Queste sono: l’Isola Polvese all’interno del Parco del Lago Trasimeno, l’Azienda Agricola Castello di Monte Vibiano Vecchio, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, il Parco Regionale del Monte Cucco. Successivamente, dalle 13.00, si aprirà una tavola rotonda riservata agli addetti ai lavori nel corso della quale gli operatori economici locali si confronteranno sulla sostenibilità futura del progetto e cercheranno di ipotizzare una road map sui passi da fare per rendere sempre più conciliabile a livello locale lo sviluppo economico con la capacità di preservare e valorizzare le aree naturali.
Tutta la giornata si svolgerà in collaborazione con l’Istituto Alberghiero e con il Convitto Nazionale “Principe di Napoli” di Assisi che supporteranno la Provincia di Perugia nell’organizzazione della intera giornata di lavori.


(24-10-2012 16:13)



 
[ stampa ]    [ archivio ]  [ home ]

Via francigena collective project 2013

Tate britain, new rooms and exhibitions

La notte europea dei musei

Views from above on Centre Pompidou

Le Università di Berlino studiano il cashmere in Umbria

L’assistenza sanitaria in Europa, se ne discute in Umbria

C'è ancora tempo per il concorso europeo su I Migranti in Europa

 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 24-10-2012 alle :