Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 GALLERIA FOTOGRAFICA    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

DA VELASQUEZ A MURILLO
Pavia, Castello Visconteo: 9 ottobre 2009 17 gennaio 2010

I bruschi contrasti chiaroscurali e lintenso naturalismo di Jusepe de Ribera; il manierismo maturo del catalano Francisco Ribalta; la libert e la variet anticipatrice dellarte eccelsa di Diego Velzquez, ma anche i protagonisti del complesso decorativo di quella strabiliante fabbrica che fu lEscorial Navarrete, Carvajal e, qualche decennio pi tardi, Coello o la geniale personalit artistica di Alonso Cano: una selezione di circa cinquanta opere dellimportantissima collezione di pittura spagnola dellErmitage - la pi ricca al di fuori della Spagna - sar esposta dal 9 ottobre 2009 al 17 gennaio 2010, a Pavia presso il Castello Visconteo, in una sorprendente mostra curata da Ludmila Kagane e Susanna Zatti con la collaborazione di Svyatoslov Sovvateev.
Lesposizione nasce grazie alla collaborazione scientifica e al protocollo internazionale di studio e ricerca siglato tra i Musei Civici del Comune di Pavia, il Museo Statale Ermitage e la Fondazione Ermitage Italia e dal legame storico e culturale tra la Lombardia e la Spagna: un legame al quale la citt pavese, insieme alla Universit degli Sudi di Pavia, ha da sempre posto attenzione ma che si sta traducendo, ora, in una fondamentale relazione internazionale e in un accordo definito con la citt e lUniversit di Girona, in Catalunya. Il siglo de oro verr dunque fatto rivivere, al Castello di Pavia, grazie a un importantissimo nucleo di opere, in gran parte inedite e mai esposte in Italia, rappresentative della migliore pittura spagnola del XVI e XVII secolo: tra cui tele di alcuni dei grandi protagonisti della scena artistica internazionale, come appunto Velzquez, Murillo, de Ribera, de Zurbaran, alcune selezionate opere di autori di indubitabile valore, quali Antonio de Pereda, Francisco Ribalta, Alonso Cano, Juan Valdes Leal, Juan Carrero de la Mirando.
Testimonianze importanti dello sviluppo dellarte figurativa nella penisola iberica e in particolare nei maggiori centri della corte madrilena, di Toledo, di Siviglia e di Valencia per un excursus godibilissimo, dal realismo rinascimentale al grande trionfo barocco, assolutamente originale per ricchezza espressiva e tecnica sopraffina, apportatore di uneredit luminosa per tutta la pittura seicentesca del vecchio e nuovo mondo.

  Altre Gallery:

The Frietmuseum, Belgio

PITOTI. Arte rupestre

FERRARA VIVE

Progetto NIKER

Palma di Maiorca

New Italian Center

Teatro d'Italia

KLIMT a Venezia

Duffy

DA HOPPER A WARHOL

STEVE JOBS

FOLIES BERGÈRE

Spagna. Rifiuti Illegali italiani

Italia - Russia

La Roca London Gallery

MONDRIAN

AUDREY per l'UNICEF

WTE UNESCO 2011

Pezze di storia

Ombre di guerra

I Nuovi segnali di balneazione

Wim e Donata Wenders

Ferrari Challenge. Campionato 2011

World Press Photo 2011

Europunk

Bulgari at Grand Palais

GOLDEN FOOT 2010

Chardin

Munch e lo Spirito del Nord

Festival International de Piano

Esimit Europa 2

Egon Schiele

Fest. Printemps des Arts

Caravaggio-Bacon

La Principessa Grace

BB

Form Matters

Londinesi

DA VELASQUEZ A MURILLO

Napoleon III and Paris

Printemps des Arts

Malta

Tra sacro e profano

Correggio

Jones Beach

Kees Van Dongen

Paris: Biennale des Antiquaires

German Watch Museum

Dynamic facade

China Design Now

Vanity Fair Portraits

Soutine a Parigi

Terry Fincher

Festival Printemps des Arts

Ettore Sottsass

Duchamp


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: -- alle :