Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 GALLERIA FOTOGRAFICA    
1
2
3

Egon Schiele, Donna distesa, 1917 - olio su tela; 96x171 cm
In mostra per gentile concessione del LEOPOLD MUSEUM di Vienna

SCHIELE e il suo tempo
Milano, Palazzo Reale - fino al 6 giugno 2010

Realizzata in collaborazione con il Leopold Museum di Vienna – sede della maggiore raccolta al mondo di opere del grande artista austriaco Egon Schiele (1890-1918) –, promossa dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura, coprodotta e organizzata da Palazzo Reale e Skira editore, la mostra che apre il 24 febbraio a Palazzo Reale a Milano, curata da Rudolf Leopold, direttore artistico del LeopoldMuseum, e Franz Smola, conservatore del Museo austriaco, presenta circa 40 dipinti e opere su carta di Schiele, accompagnati da altrettanti capolavori di Klimt, Kokoschka, Gerstl, Moser e vari altri protagonisti della cultura viennese di primo Novecento.
La mostra ricostruisce attorno alla figura di Egon Schiele, il clima culturale di Vienna nei primi anni del XX secolo, partendo dalla fondazione della Secessione, attraversando le tendenze espressioniste della generazione successiva, fino al 1918, anno segnato dalla fine della prima guerra mondiale e dalla morte di Klimt e Schiele. Un breve ma intenso periodo, in cui Vienna, da centro della cultura mitteleuropea, diventa teatro di rovina della vecchia Europa.
Si tratta di una rara occasione per ammirare, affiancati alle grandi opere esposte di Schiele, tra cui i celeberrimi Donna inginocchiata con abito rosso-arancione (1910), La danzatrice Moa (1911), Autoritratto con alchechengi (1912), Case con biancheria colorata (periferia) (1914), Donna accovacciata con foulard verde (1914), Donna distesa (1917), altri capolavori dell’Espressionismo austriaco come Autoritratto con busto nudo su fondo blu (1904-1905) di Richard Gerstl, Venere nella grotta (1914) di Kolo Moser, Autoritratto con mano sul viso (1918-1919) di Oskar Kokoschka, che per la prima volta sono riuniti in un progetto tanto ambizioso, quanto completo ed esaustivo.

  Altre Gallery:

The Frietmuseum, Belgio

PITOTI. Arte rupestre

FERRARA VIVE

Progetto NIKER

Palma di Maiorca

New Italian Center

Teatro d'Italia

KLIMT a Venezia

Duffy

DA HOPPER A WARHOL

STEVE JOBS

FOLIES BERGÈRE

Spagna. Rifiuti Illegali italiani

Italia - Russia

La Roca London Gallery

MONDRIAN

AUDREY per l'UNICEF

WTE UNESCO 2011

Pezze di storia

Ombre di guerra

I Nuovi segnali di balneazione

Wim e Donata Wenders

Ferrari Challenge. Campionato 2011

World Press Photo 2011

Europunk

Bulgari at Grand Palais

GOLDEN FOOT 2010

Chardin

Munch e lo Spirito del Nord

Festival International de Piano

Esimit Europa 2

Egon Schiele

Fest. Printemps des Arts

Caravaggio-Bacon

La Principessa Grace

BB

Form Matters

Londinesi

DA VELASQUEZ A MURILLO

Napoleon III and Paris

Printemps des Arts

Malta

Tra sacro e profano

Correggio

Jones Beach

Kees Van Dongen

Paris: Biennale des Antiquaires

German Watch Museum

Dynamic facade

China Design Now

Vanity Fair Portraits

Soutine a Parigi

Terry Fincher

Festival Printemps des Arts

Ettore Sottsass

Duchamp


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: -- alle :